One way

Il territorio urbano nel quale la gente ogni giorno compie i suoi viaggi quotidiani è talmente vasto, costellato di non-luoghi e attraversato da ragnatele di strade grigie, che la velocità degli spostamenti degli individui e la crescente estensione dei loro cicli spazio-temporali di vita quotidiana sembrano aver rotto gli argini fisici tradizionali della dimensione umana.…

 

Et concupiscentia eius

‘Mudus transit et concupiscentia eius’: il mondo passa e così la sua concupiscienza. (prima lettera di Giovanni 2,17) Un viaggio in Inghilterra, il ‘Corpus Clock’ di Cambridge, tanta gente che guarda e passa anonima. Così come passa il tempo, ineluttabile. Titolo: Et concupiscentia eius Anno di produzione: 2011 Dimensioni: 70×100 cm Tecnica: Collage fotografico digitale…

 

Darwin

Quest’opera, assieme a Schrijven e Declinazione magnetica si configurano come un trittico di riflessione su alcuni grossi ‘oggetti’ delle nostre città: le infrastutture per la viabilità, costruite a misura di automobile ma spesso fuori scala rispetto alla dimensione umana. Assieme a questo ci sono i messaggi pubblicitari, mezzi di comunicazione sempre più epidermici, e informazioni…

 

Declinazione magnetica

Quest’opera, assieme a Schrijven e Darwin si configurano come un trittico di riflessione su alcuni grossi ‘oggetti’ delle nostre città: le infrastutture per la viabilità, costruite a misura di automobile ma spesso fuori scala rispetto alla dimensione umana. Assieme a questo ci sono i messaggi pubblicitari, mezzi di comunicazione sempre più epidermici, e informazioni e…

 

Schrijven

Quest’opera, assieme a Declinazione magnetica e Darwin si configurano come un trittico di riflessione su alcuni grossi ‘oggetti’ delle nostre città: le infrastutture per la viabilità, costruite a misura di automobile ma spesso fuori scala rispetto alla dimensione umana. Assieme a questo ci sono i messaggi pubblicitari, mezzi di comunicazione sempre più epidermici, e informazioni…

 

Where

Nelle grandi città contemporanee tutto è rapido, transitorio, istantaneo. Le caratteristiche principali che si ritrovano sono: i ritmi frenetici, lo smog, il rumore, le auto, l’assenza di poesia. Alle volte il contatto umano lo si riconosce solo in uno sguardo fugace e anonimo al di là di un finestrino, ma in un istante tutto passa…

 

One dollar

Il ricordo di un viaggio a New York e tre simboli di questa città: verticalità, taxi gialli, la banconota da un dollaro. Titolo: One dollar Anno di produzione: 2007 Dimensioni: 50×100 cm Tecnica: Collage fotografico digitale stampato su tela Prezzo: Euro 200

 

Addetto

Slogan e pubblicità. È la percezione visiva a farsi carico della consapevolezza della propria condizione in relazione a quella degli altri intorno e stimolare un dialogo intersoggettivo e interculturale attraverso la reciprocità di subitanei messaggi visivi. Titolo: Addetto Anno di produzione: 2008 Dimensioni: 80×80 cm Tecnica: Collage fotografico digitale stampato su tela Prezzo: Euro 200

 

Taxi

“Dal mio quarto piano sopra l’infinito, nella plausibile intimità della sera che scende, alle finestre verso lo spuntare delle stelle, i miei sogni viaggiano in sintonia con la distanza evidente per i viaggi verso paesi sconosciuti, o immaginati o soltanto impossibili.” (Fernando Pessoa) Titolo: Taxi Anno di produzione: 2007 Dimensioni: 80×80 cm Tecnica: Collage fotografico…

 

Besides

Nell’attuale sistema di sviluppo, trasformazione e cambiamento di modelli economici e sociali, nella riduzione della vita quotidiana a codici numerici, matricole e combinazioni, l’uomo riuscirà ancora a soddisfare la sua necessità di riconoscersi in uno spazio e nel suo territorio come individuo? Titolo: Besides Anno di produzione: 2007 Dimensioni: 80×80 cm Tecnica: Collage fotografico digitale…

 
Home Archive for category "Riflessioni dell’apparenza"
credit